Chatta con noi X
SCRIVI
Emirati Arabi Uniti

DESCRIZIONE

Gli Emirati Arabi Uniti nascono dall’unione di sette sceiccati sovrani costituitasi nel 1971. Paese come ‘terra di contrasti’ su di una superficie relativamente piccola. Se decidete di visitare un solo stato tra quelli che si affacciano sul Golfo, gli Emirati Arabi Uniti costituiscono probabilmente la scelta migliore.
Dubai è una destinazione unica, un ‘paradiso turistico’ con architetture avveniristiche, che offre numerosissime attrazioni, negozi, ristoranti, e hotel di qualità per tutti i gusti e capricci! Città sinonimo anche di vita notturna, shopping dai caratteristici souk ai futuristici centri commerciali è comunemente denominata la ‘soleggiata città dell’oro’.
Dubai senza dubbio un’esperienza fuori dal comune!
Abu Dhabi città proiettata al futuro si sta sviluppando a un ritmo incessante nel contempo conservando con cura il proprio affascinante passato.
L’Emirato è ricco di siti che fanno parte di uno splendido patrimonio culturale di attrazioni accattivanti e distintivi angoli di lusso.
Spiagge incontaminate, lagune turchesi, deserto dorato, skyline moderno questo è solo un assaggio di quello che vi aspetta ad Abu Dhabi!
A Dubai ed Abu Dhabi ogni giorno nuovi progetti e realizzazioni puntano a stupire il mondo!

DOCUMENTI: il passaporto è necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento del
viaggio. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto, si consiglia di
informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Il ’Visit Visa’, apposto in aeroporto, permette ai cittadini italiani di soggiornare negli EAU per 30 giorni ed è eventualmente rinnovabile di altri 30 giorni con il pagamento di una tassa di AED 600 presso le Autorità locali di immigrazione. E’ proibita l’importazione di materiale (giornali, video, riviste ecc.) che potrebbe essere considerato offensivo della morale islamica, nonché di materiale audio/video e di software pirata. È consentita l’importazione di 2000 sigarette, 400 sigari, 2 kg di tabacco, 2 litri di liquore e 2 litri di vino; questi ultimi solo per i non musulmani e fatta eccezione per l’Emirato di Sharjah, dove le bevande alcoliche
sono proibite.

VIAGGI ALL'ESTERO DI MINORI: dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto, oppure, qualora gli Stati di destinazione o comunque attraversati durante il viaggio ne riconoscano la validità, carta d'identità valida per l'espatrio accompagnata da certificato di nascita).
Il passaporto del genitore attestante l'iscrizione del minore resta pertanto valido fino alla scadenza solo ed esclusivamente per il genitore stesso. Ricordiamo che per le destinazioni dell'Area Schengen è sempre indispensabile presentarsi all'imbarco del volo con un documento di identità valido per l'espatrio.

INFORMAZIONI SANITARIE: non esistono malattie endemiche e non si richiedono vaccinazioni obbligatorie. In considerazione del clima, che in alcuni periodi (giugno-ottobre) dell’anno registra temperature molto elevate, si consiglia di adottare le misure preventive igienico - alimentari del caso. L’importazione di medicinali è oggetto di controlli all'arrivo negli Emirati Arabi e, in alcuni casi, è necessario essere muniti della relativa prescrizione medica. La lista completa dei medicinali che possono entrare nel Paese solo se accompagnati da prescrizione medica è scaricabile al seguente link: http://www.uaeinteract.com/travel/drug.asp. Si suggerisce un’attenta consultazione, posto che essa include anche farmaci considerati “da banco” in Italia.

FUSO ORARIO: + 3 ore rispetto all’ ora solare Italiana.

LINGUA: la lingua ufficiale è l’arabo, diffuso anche l’inglese nei maggiori centri urbani.

VALUTA: la moneta è il Dirham (AED).

TELEFONO: per chiamare dagli Emirati Arabi bisogna comporre il numero 0039, seguito dal prefisso telefonico della propria città inclusivo dello zero. Se si vuole contattare telefonicamente gli Emirati Arabi il prefisso è 00971, seguito dal prefisso della località e dal numero dell’utenza.

ELETTRICITA’: la corrente elettrica è a 220 volt. E’ consigliabile munirsi di un adattatore per prese a tre spinotti.

ABBIGLIAMENTO E CLIMA: il clima è caldo tutto l'anno, più secco da ottobre ad aprile. Nel deserto si registrano alcuni gradi in più rispetto alle medie costiere. Per quanto riguarda l’abbigliamento, si consigliano capi leggeri e freschi, cappelli e occhiali da sole. L'aria condizionata negli alberghi impone una giacca o un pullover utili anche per le fresche serate invernali. Per le donne si consiglia come per tutti i paesi musulmani un abbigliamento adeguato fuori dalla spiaggia.
Per le serate negli alberghi sono d'obbligo, per gli uomini, i pantaloni lunghi.

MANCE: sono gradite e si consiglia di lasciarle se si è rimasti soddisfatti del servizio. Sono consigliate per guide, autisti e personale alberghiero.

ACQUISTI: negli Emirati Arabi è possibile trovare ogni sorta di oggetto, dall’artigianato locale alle grandi firme della moda, dagli oggetti in oro all’alta tecnologia.

CREEK
Questo corso d’acqua che si insinua in città per 12 chilometri e la divide in due aree, Deira e Dubai, un tempo era solcato soprattutto dai dhow, le caratteristiche imbarcazioni con cui i mercanti raggiungevano l’Oriente, ma oggi è comodamente percorribile con gli Abras, moderni taxi acquatici. Le sponde del Creek, soprattutto verso Deira, sono ricche di luoghi di interesse storico, fra cui Al-Ahmadyia School, antica scuola aperta nel 1912 per assicurare un’istruzione ai più poveri, il Burj Nahar, una delle tre grandi torri di guardia costruite nel 1870 a protezione della città, e la Heritage House, l’antica residenza dei commercianti di perle.

JUMEIRAH BEACH
Ideale per rilassarsi sulle sue sabbie bianche, questa bellissima spiaggia è costeggiata da lussuosi alberghi come il famoso Burj Al Arab con la sua inconfondibile linea a forma di vela. L’area di Jumeirah è ricca di attrattive come “Dubai Marina”, lussuoso quartiere residenziale interamente artificiale, “The Walk”, ampia area commerciale che si estende per quasi due chilometri, “Dubai Media City”, vera e propria città dei mass media e dell’informazione, e il “Widi Wadi Waterpark”, uno spettacolare parco acquatico dedicato al divertimento dei più piccoli.

THE PALM JUMEIRAH
Considerata la più colossale realizzazione mai intrapresa dall’uomo, The Palm Jumeirah è un’isola artificiale a forma di palma racchiusa da una mezzaluna, attraversata da ampie strade e destinata ad ospitare palazzi e alberghi lussuosi, centri commerciali, ristoranti, strutture sportive. La sua costruzione, iniziata nel 2001, ha richiesto una tecnologia avanzatissima ed enormi quantità di sabbia e roccia. Costituita da un tronco centrale e da una chioma con 17 rami, si estende per circa cinque chilometri sia in lunghezza che in larghezza e ospita, fra l’altro, lo spettacolare albergo “Atlantis The Palm” al cui interno sorge uno dei più grandi parchi acquatici del mondo.

BURJ DUBAI
Burj Dubai è una delle arre più moderne della città, ricca di spettacolari costruzioni fra cui il celeberrimo Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo che tocca gli 828 metri. Inaugurato il 4 gennaio 2010, l’edificio vanta anche altri primai, fra cui il maggior numero di piani (160) e il più veloce ascensore del mondo che si muove alla velocità di quasi 70 km/h. Dotato di terrazze con una vista spettacolare, ospita uffici, negozi, appartamenti privati e un lussuoso albergo aperto dal noto stilista italiano Giorgio Armani. Sempre a Burj Dubai sorgono, fra l’altro, anche la suggestiva Foutain Dubai e il Dubai Mall, uno dei più grandi centri commerciali del mondo, che occupa un’area pari a quella di circa 50 campi da calcio.

SKI DUBAI
A Dubai tutto è possibile, anche sciare su neve vera con una temperatura che supera i 40 gradi per poi magari concedersi una cioccolata calda confortati dal crepitio della legna che arde sul camino. Costruita all’interno di una struttura coperta di oltre 22.000 mq, Ski Dubai è infatti un’autentica stazione sciistica con impianti di risalita, lunghe discese e chalet in stile alpino, sovrastata da pannelli blu che creano la sensazione di trovarsi all’aria aperta. Restando in materia, a Dubai è possibile dedicarsi a un’altra singolare e altrettanto emozionante attività : lo sci sulle dune di sabbia nel deserto.

ABU DHABI CITY
La città di Abu Dhabi è il migliore punto di partenza per scoprire questo Emirato, che in pochi decenni si è trasformato in una realtà modernissima senza rinunciare alle proprie tradizioni. Situata su un’isola a forma di “T” e unita alla terraferma da due ponti, la città offre vari motivi di interesse, fra cui la Grande Moschea Sheikh Zayed, il Palazzo dello Sceicco del XVII secolo e la Corniche, un percorso panoramico che circonda l’isola, con parchi, caffè e mercatini.

YAS ISLAND
Solo ad Abu Dhabi poteva sorgere un circuito di Formula 1 all’interno di un’isoletta : Yas Marina Circuit è uno dei più moderni circuiti automobilistici del mondo, sovrastato da una torre di 60 metri alimentata ad energia solare. Yas Island può vantare anche il Warner Bros Theme Park e il Ferrari World Abu Dhabi, il primo parco a tema della Ferrari che offrirà ai visitatori anche un tour a bordo di una vera “rossa”. Capi da golf, porti turistici, ristoranti, lussuose ville e alberghi esclusivi completano il panorama dell’isola.

SIR BANI YAS ISLAND
Ad attendere chi sbarca a Sir Bani Yas Island c’è un comitato di accoglienza molto particolare : antilopi, fenicotteri, giraffe, emu e una grandissima varietà di uccelli. Infatti, quest’isola è una riserva naturale dove vivono in totale libertà centinaia di specie diverse, fra cui la orice araba, una sorta di antilope quasi ovunque estinta ma che qui può contare su circa 400 esemplari. Ideale per lo snorkeling e le immersioni subacquee, questo straordinario ambiente naturale richiede però il massimo rispetto da parte dei visitatori.

SAADYIAT ISLAND
La piccola Saadyiat Island, a circa 500 metri dalla costa , è destinata a diventare un polo di attrazione per gli appassionati di cultura e di arte. Infatti, ospiterà un Centro Culturale con rappresentanze dei più prestigiosi musei del mondo, fra cui lo Sheikh Zayed National Museum, il Louvre Abu Dhabi e il Cuggenheim Abu Dhabi Museum, un museo marittimo e un centro di arti sceniche. Naturalmente, nell’isola non mancheranno lussuosi alberghi, un porto turistico, campi da golf e varie strutture per il relax e il divertimento.

MASDAR CITY
Anche se la fortuna di Abu Dhabi sono state le ingenti riserve di oro nero del suo sottosuolo, i suoi abitanti sono stati fra i primi a rendersi conto che il petrolio non è inesauribile e hanno deciso do correre ai ripari anticipando il futuro, come è di regola in questo angolo di mondo. Da questa consapevolezza nasce il grandioso progetto di Masdar City : una città completamente ecosostenibile, in fase di realizzazione a circa 30 chilometri dalla capitale, che sarà alimentata solo da pannelli solari e da altre fonti di energia rinnovabile.

AL AIN
Nota anche come “Città Giardino”, quest’oasi ai piedi del monte Jebel Hafeet si distingue per l’abbondanza di acqua e la vegetazione rigogliosa : fattori che ben spiegano perché sia stata abitata dai tempi più antichi, come dimostrano i reperti che risalgono fino al IV millennio a.C. Raggiungibile comodamente attraverso un’autostrada che scorre fra dune del deserto, Al Ain ospita, fra l’altro, una poderosa fortezza della fine del XIX secolo oggi adibita a museo, uno zoo con oltre 600 animali e il mercato di cammelli che attrae allevatori e compratori da tutta l’area.

Un viaggio, un’esperienza

EMIRATI ARABI

Quote promozionali per scoprire gli Emirati Arabi, una destinazione ideale per un break di pochi giorni!...
visita l’offerta

DUBAI e MAURITIUS

Partenze fino a marzo 2019. Modernità e natura questi gli antipodi che toccherete nel magnifico tour proposto da Travel Experience: Dubai & Mauritius....
visita l’offerta

DUBAI

Scopri le strutture selezionate e parti per Dubai con Gattinoni Travel Experience!...
visita l’offerta
Da non perdere